Impianti termotecnici

Lo Studio Tecnico “Capecchi & Ricci” si occupa di attività termotecnica con sguardo rivolto verso il risparmio energetico per la progettazione e direzione lavori in cantiere sia nel settore civile che industriale, complessi direzionali e uffici, impianti produttivi, impianti sportivi, locali di pubblico spettacolo, grandi magazzini, esposizioni, ristoranti, ambienti ospitanti comunità, musei, seguendo le prescrizioni normative vigenti:

  • impianti di riscaldamento;
  • impianti di raffrescamento;
  • impianti di condizionamento;
  • impianti di ricambio e rinnovo aria secondo UNI 10339;
  • impianti di adduzione gas secondo UNI 7129/08 e D.M.12.04.96;
  • Pratiche per accertamenti sicurezza post contatore. Tali pratiche sono necessarie per l’attivazione di una nuova utenza attivazione impianto del GAS;
  • impianti idrici, scarichi e depurazione acque;
  • Impianti di recupero acque piovane;
  • Impiantigas tecnici e medicali, vuoto ad aspirazione;
  • impianti di aumento pressione;
  • Verifiche e progettazione canne fumarie secondoUNI 9615, UNI 10640, UNI 10641 e UNI 10845;
  • Impianti che sfruttano fonti di energia rinnovabile come la geotermia, la biomassa e la radiazione Solare e Pompe di Calore alta efficienza;
  • Redazione di relazioni tecniche in ottemperanza alle normative sul risparmio energetico con analisi e verifica del rispetto dei parametri limite imposti dai regolamenti vigenti ( D.Lgs.192/05);
  • Analisi tecnico-economica di riqualificazione energetica di edifici esistenti con predisposizione della documentazione necessaria alla pratica di detrazione fiscale conformemente a quanto previsto dalla Legge Finanziaria vigente e invio pratica ENEA;
  • Stesura di computi metrici, Capitolati e contratti d’appalto pubblici e/o privati;
  • Certificazioni energetiche per il rilascio dell’Attestato di Prestazione Energetica (APE)
  • Diagnosi energetiche di edifici civili, industriali, scuole, centri commerciali ecc.;
  • Indagini termografiche rivolte alla ricerca di ponti termici e alla verifica della coibentazione dell’edificio
  • Incarichi di Energy Manager come prescritto dalla normativa legge 10/91;
  • Studi di fattibilità per la ricerca della migliore soluzione impiantistica con particolare riferimento all’analisi economica del tempo di rientro;
  • Redazione di relazioni tecniche conformi alle prescrizioni dei Regolamenti Azienda Sanitaria Locale
  • Redazione di Pratiche I.N.A.I.L;
  • Supporto tecnico professionale e consulenza per Consulente tecnico di Ufficio;
  • Valutazione Rischio Microclima ed elaborazione RISCHIO SPECIFICO;


Tutti i settori specifici in riferimento ai luoghi di installazione rispetteranno le normative vigenti UNI e CEI come prescritto dal D.M. 22.01.2008, n°37 e Legge 10 del 09 gennaio 1991 e D.P.R. 412 del 26 agosto 1993 con modifiche D.P.R. 551/99, D.Lgs. 192 del 25 agosto 2005 con modifiche D.Lgs. 311 del 29 dicembre 2006;

L’ attività viene svolta mediante l’ausilio di idonea strumentazione certificata e conforme alla normativa di buona tecnica, di seguito elencata:

  • Igrometro;
  • Termocamera;
  • Rilevatore di temperatura;
  • Anemometro;